Sei qui: Home

Benvenuto in Cieco in Vista

ASSEMBLEA SOCI UICI BARI - 11/07/2020 INFORMAZIONI E DOCUMENTI

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da UICI BARI    Martedì 30 Giugno 2020 11:00

Prot. n° 188                                                                                                       Bari, lì  22/06/2020
A tutti i soci

dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS

Sezione Territoriale di Bari

L O R O   S E D I

 

OGGETTO : Assemblea Ordinaria dei soci della Sezione Territoriale U.I.C.I.- ONLUS-APS di Bari.

 

La S.V. è invitata a partecipare all’Assemblea ordinaria dei soci dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS della Sezione Territoriale di Bari, indetta dal Consiglio Territoriale  per il giorno 11/07/2020, alle ore 08:00 in prima ed alle ore 09:00 in seconda convocazione, presso “AncheCinema Teatro Polifunzionale” (ex Cinema Royal) sito in Corso Italia 112  Bari (imbocco sottovia Quintino Sella – nei pressi delle stazioni FS e Bari Nord), per l’esame del seguente:

ORDINE DEL GIORNO

1) elezione a scrutinio palese del Presidente dell'Assemblea, del Vice Presidente, di n.3 questori vedenti, di non meno n.5 scruti­natori di cui almeno n.2 non vedenti;

2) interventi da parte di autorità e di dirigenti nazionali e regionali U.I.C.I.;

3) approvazione della relazione sull’attività svolta nell’anno 2019;

4) approvazione del bilancio anno 2019;

5) dibattito;

6) elezione a scrutinio segreto di n.9 Consiglieri della Sezione Territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS di Bari;

7) elezione a scrutinio segreto di n.3 delegati al XXIV Congresso dell’U.I.C.I. –ONLUS-APS;

8) elezione a scrutinio segreto di n.2 Consiglieri Regionali.

I partecipanti all'Assemblea dovranno essere muniti della tessera  associativa regolarmente rinnovata per l'anno in corso. Hanno diritto al voto tutti i soci effettivi e i soci tutori di questa Sezione, che siano in regola con il tesseramento, che siano iscritti all'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti al 31/12/2019.

Sarà consentito partecipare ai lavori assembleari anche a distanza mediante la piattaforma “ZOOM” collegandosi al link https://zoom.us/j/7527143270?pwd=anc5cTdEVHhsa0YzRTQ3MGFhdWhLdz09

Per le votazioni a scrutinio segreto, il socio votante potrà, a sua scelta, avvalersi della scrittura in Braille o di quella in nero presso il seggio elettorale che resterà aperto fino alle ore 15,00 dell’11/07/2020, o del voto elettronico a distanza mediante supporto informatico.

Alle ore 10,00 dell’11/07/2020 i soci che si avvarranno del voto elettronico, riceveranno sulla propria mail i codici identificativi per esprimere il proprio voto che potrà avvenire dalle ore 12,00 alle 13,30.

Gli accompagnatori dei soci votanti, muniti di documento di riconoscimento, dovranno ritirare, il giorno dell'Assemblea, dall'Ufficio di Segreteria, apposita autorizzazione ad  accompagnare il non vedente nelle operazioni di voto. Per le operazioni di voto, una stessa persona non può assistere più di due elettori.

Per quanto non espressamente indicato nella presente circolare valgono le norme statutarie e regolamentari dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS.

Nel rispetto delle disposizioni vigenti, i partecipanti  all’assemblea dovranno attenersi alle norme relative al distanziamento, all’igiene e all’uso dei dispositivi di tutela individuali. Sarà attivo un servizio d’ordine che garantirà la massima sicurezza di tutti i partecipanti.

Si comunica che sul sito www.ciecoinvista.it e presso la segreteria sezionale, il lunedì e il mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 11:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18:00,  è possibile prendere visione del bilancio e della relazione sulle attività svolte che saranno posti in approvazione da parte dell’assemblea.

Cordiali saluti.

Il Presidente UICI Bari – Dott. Vito Mancini

==============================================================

 

Prot. n°  189                                                                                                       Bari, lì  22/06/2020

 

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE

 

Per facilitare la partecipazione dei soci, la Sezione  provvederà al rimborso delle spese documentabili di viaggio, in  pullman  o  in treno e cercherà, laddove possibile ed in  base  alla consistenza numerica dei partecipanti, di mettere a  disposizione un pullman a spese della Sezione stessa. Pertanto, coloro che ri­siedono in un paese ove esista una sede di Rappresentanza  U.I.C.I. dovranno contattare il locale Rappresentante mentre tutti gli altri dovranno contattare la Segreteria U.I.C.I. di Bari.

Nel caso di voto elettronico, gli interessati a tale modalità dovranno comunicarne espressamente la scelta, entro e non oltre le ore 14,00 del 6 luglio p.v., a mezzo  posta elettronica da inviare all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. con l’indicazione precisa del proprio indirizzo di posta elettronica. Si precisa che la scelta del voto a distanza esclude automaticamente e definitivamente la possibilità del voto in presenza.

 

Cogliamo l’occasione  per ricordare  che anche per il 2020 sarà possibile destinare il 5 PER MILLE del gettito IRPEF,  senza alcun aggravio di spese per il contribuente, al finanziamento di determinate attività scientifiche e di utilità sociale che meritano il sostegno pubblico, fra cui l’UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ONLUS. Ti chiediamo perciò di ricordare, all'atto della tua denuncia dei redditi (CUD, 730 ed UNICO), quanto l'Unione ha fatto e sta facendo per la causa dei minorati della vista. Donaci il tuo 5 PER MILLE e coinvolgi in questa scelta parenti  ed amici. Diffondi fra tutte le tue conoscenze, l’importanza di questo dono. Fai conoscere al “mondo intero” la nostra associazione ed il suo prezioso lavoro. ABBIAMO BISOGNO DEL TUO SOSTEGNO! Nella scheda destinata al 5 per mille, il dichiarante dovrà inserire, oltre alla propria firma anche  il codice fiscale n. 80014760724 della nostra Sezione UICI.

Il presidente

Vito Mancini

=======================================================================

 

RELAZIONE DEL CONSIGLIO TERRITORIALE DI BARI DELL’U.I.C.I.  SULL'ATTIVITA’ SVOLTA NELL’ANNO 2019

 

Ci sono persone così. Persone capaci di ricominciare infinite volte senza paura di sbagliare.”
(cit. Banana Yoshimoto)

 

 

L’attività 2019 si colloca in un periodo particolarmente difficile e precede l’appuntamento odierno che, come noto a tutti, riveste particolare importanza dal momento che assisterà alla nascita del nuovo Consiglio sezionale. In chiusura di mandato, corre l’obbligo ripercorrere i cinque anni di lavoro che hanno visto protagonista una squadra di “volontari del  sociale”  che ha assistito ad una caduta senza precedenti nella storia della nostra sezione ma, toccato il fondo e subito il danno, è riuscita ad autoripararsi e riorganizzare positivamente il proprio lavoro per risalire perché… noi tutti siamo fatti così, siamo fatti di anima e forza, siamo fatti di costanza e caparbietà e amore infinito, smisurato per la nostra causa comune: proteggere, promuovere e far crescere i non vedenti e gli ipovedenti della nostra società.

Sono stati cinque anni partiti in sordina, con una presidenza del tutto inaspettata e timorosa di assumere la guida  di una sezione UICI che, diciamolo pure senza falsa umiltà, ha sempre dimostrato di valere tantissimo. Sono stati gli anni delle scelte difficili e delle perdite importanti, di quelle che fanno male e lasciano il segno. Ma sono stati anche gli anni delle lotte senza sosta e senza remore, delle lotte senza quartiere che ti permettono di comprendere chi realmente ti è vicino e condivide le tue ansie e chi, invece,  è solo aria. Eppure, come dice la citata Banana Yoshimoto, Ci sono persone così. Persone capaci di ricominciare infinite volte senza paura di sbagliare.” Questo siamo noi. Questo abbiamo fatto.

Vorremmo poter annunciare grandi successi e conquiste ma purtroppo non è così. Quello che possiamo invece asserire è che siamo riusciti a salvare il salvabile, a mantenere intatti taluni diritti nonostante l’applicazione letterale della L.56/2014 (riforma Del Rio su abolizione delle province)  nonostante scelte ottusamente e caparbiamente preclusive nei confronti dell’Unione Italiana Ciechi e nonostante la crisi finanziaria che ci ha colpito.

La legge 56/2014 ha dato vita a una serie di ricadute negative sul sociale che forse vanno oltre lo spirito della legge stessa. Ci sembra di capire che interessi e comportamenti individuali e collettivi tendono a non aggregarsi in mondi dialoganti, restano mondi che vivono in se stessi e di se stessi, senza valutare l’impatto sociale di talune azioni.

Ma cos’è l’impatto sociale? In base alla definizione dottrinale dovrebbe essere “… la valutazione qualitativa e quantitativa sul breve, medio e lungo periodo, degli effetti delle attività svolte sulla comunità di riferimento rispetto all’obiettivo individuato”. Ma possiamo davvero asserire che l’applicazione pratica della L. Del Rio abbia tenuto conto di tale valutazione? Ha tenuto conto di tutto questo la Città Metropolitana quando ha assunto la decisione di non affidare più all’Unione le attività extrascolastiche domiciliari e il diurno, affidandole a cooperative fredde e calcolatrici che di sociale hanno solo un riferimento nei titoli ma che nel concreto non riescono a coprire il fabbisogno di tutti gli studenti né quello degli operatori impiegati nelle attività? Sottopagati e demotivati,  questi lavoratori riflettono il malcontento generale che, siamo certi, alla lunga avrà risvolti negativi sulla qualità di assistenza agli studenti. Nell’immediato abbiamo assistito al primo impatto negativo sul lavoro della nostra associazione: sminuito, avvilito e castrato da una crisi economica che, non lo dimentichiamo, ha portato a chiudere il bilancio 2018 con un risultato negativo che ha rappresentato un vero e proprio schiaffo mortificante al nostro impegno. Un risultato che ci ha fatto sentire inadeguati ma che è servito, comunque a ridestare la voglia di rivincita e di rinascita che ci permette, oggi, di affermare che quel buco nero è stato risanato e che la nostra sezione è nuovamente in crescita.

Quest’oggi assisteremo alla creazione di un nuovo Consiglio, con delle riconferme, forse, ma anche con perdite definitive. La certezza che ci conforta è la tangibile consapevolezza di aver lavorato onestamente, forse non sempre bene ma con la consapevolezza che gli errori fanno crescere e la certezza di aver dato il massimo. Lasciamo quindi al prossimo Consiglio una importante eredità che è fatta di esempi, azioni e conquiste e sarà di difficile gestione, visti i tempi duri, ma che di sicuro rappresenta un buon punto di partenza.

Ora, prima di entrare nel merito del lavoro del 2019, vogliamo rivolgervi, come sempre e con grande umiltà,  la preghiera di sostenerci senza remore e al di là di ogni rendiconto e interesse personale. Concedeteci il vostro sostegno con contributi personali e con la sottoscrizione del 5 per mille delle imposte IRPEF, indicando il nostro codice fiscale 80014760724 sulla vostra dichiarazione dei redditi. Rappresentate ad amici, parenti e anche semplici conoscenti il nostro valore e il nostro ruolo nel percorso di crescita sociale dei non vedenti e promuovete anche fra loro la cultura del dono del 5 per mille in nostro favore. Un gesto semplice, indolore ma che per noi rappresenta la sopravvivenza e l’opportunità di continuare a tutelare i diritti dei ciechi e degli ipovedenti  del nostro territorio.

ORGANIZZAZIONE L’obiettivo di questa nostra Sezione UICI è da sempre quello di conseguire la piena inclusione sociale dei non vedenti, la giustizia sociale, l’affermazione del diritto fondamentale delle pari opportunità e la lotta alla discriminazione sociale. Oggi tutto questo è seriamente in pericolo.

Per chi lavora attivamente nell’Unione, riuscire a organizzare e coordinare tutte le iniziative non è certo cosa facile, tuttavia sa di essere sostenuto dalla certezza di far parte di un “qualcosa” di vivo e pulsante, in cui tutti possono essere coordinatori di se stessi e coadiutori di altri, di un universo in cui tutti possono essere protagonisti  e sostenitori di un’idea collettiva, di un universo in cui democrazia e associazionismo sono il comandamento principale.

Abbiamo continuato a credere nella rete e a fare  affidamento sulle altre organizzazioni consorelle che ci supportano e si integrano nel nostro tessuto organizzativo e lavorativo: l’UNIVOC e l’IRIFOR,- senza le quali, importanti azioni non sarebbero proponibili –, l’IAPB – Agenzia Internazionale per la Prevenzione della cecità, per i progetti di prevenzione,la Federazione per le Istituzioni pro ciechi, il CSV SAN NICOLA, la Cooperativa Aurelio Nicolodi, i Comuni della provincia e il Comune di Bari in particolare,  il Centro Messeni. Il nostro Consiglio ha come sempre rispettato i canoni politici  del coinvolgimento, del rispetto dei ruoli e della democrazia. Come in ogni famiglia c’è chi ha dato tanto, chi ha dato meno e chi ha solo chiacchierato, ma tutto è servito a uno scopo. Abbiamo sollecitato e supportato  l’impegno dei giovani, stuzzicando e credendo nella loro crescita culturale e associativa, cercando di  favorire il confronto, l’impegno sociale, l’impegno politico: loro sono il nostro futuro ed è perentorio che si innamorino delle “cose”  dell’Unione perché domani toccherà a loro gestirle  e domani è alle porte. Abbiamo usufruito del prezioso supporto di venti volontari del servizio civile, preziosi collaboratori, a volte esuberanti, a volte pasticcioni ma sempre infaticabili e sempre disponibili. Abbiamo attuato la campagna di reperimento soci (attualmente ne abbiamo oltre  1.100 anche se non tutti in regola con il rinnovo) e  curato  con attenzione il  segretariato sociale facendo crescere anche le attività di patronato in collaborazione con l’ANMIL di Bari; abbiamo svolto riunioni con i responsabili di settori, i coordinatori di gruppi di lavoro, con i quadri dirigenti provinciali.

-Abbiamo attivato una lotteria locale per il reperimento di fondi che garantissero le nostre attività. Come per lo scorso anno, anche per il 2019 siamo costretti a ribadire che non abbiamo i termini per poter ringraziare alcun interlocutore politico, a eccezione della Dott.ssa Paola Romano –assessore alle politiche giovanili e all’istruzione del Comune di Bari. Nessuno che si sia distinto particolarmente per la tutela delle fasce più deboli. Perciò, ringrazieremo, di cuore, il nostro Consiglio sezionale che ha, nonostante tutto, lavorato tantissimo;  la presidenza del Consiglio Regionale pugliese UICI, presenza amica e rassicurante,  i responsabili dei nostri settori di lavoro, i rappresentanti comunali, la Cooperativa Aurelio Nicolodi che si spende instancabilmente per fornire supporto tecnico e materiale tiflotecnico,  la Federazione delle Istituzioni Pro Ciechi e tutti i soci che rinnovando le tessere associative continuano in modo tangibile a credere nell’organizzazione sostenendola. Infine ringraziamo i nostri impiegati che, infaticabilmente e spesso donando ore preziose del loro tempo libero, ci hanno supportato per la realizzazione del seguente programma.

SCUOLA. il diritto allo studio è la reale garanzia per i giovani per aspirare e pianificare un dignitoso ingresso nel mondo del lavoro. Per gli studenti non vedenti, questo diritto non è solo una garanzia ma una imprescindibile e involontaria necessità per competere con i normodotati. Ciò nonostante, questo diritto viene ancora oggi discriminato e osteggiato vergognosamente da taluni operatori scolastici che di fronte ad un bambino cieco pluriminorato, alzano mille barriere – mal celando un odioso “pregiudizio” -  per paura che il “gruppo classe” venga rallentato dalla presenza di un soggetto “difficile”. Per tutelare questo diritto la nostra commissione istruzione ha come sempre mantenuto i contatti con le scuole e interagito con i diversi Comuni dell’Area Metropolitana e nello specifico con i comuni di Bari e Corato, con i quali sono in atto le convenzioni pluriennali per l’attuazione di interventi tiflo-educativi e tiflodidattici di supporto specialistico in favore di alunni non vedenti inseriti presso diverse scuole. Queste convenzioni ci permettono di sostenere i nostri studenti con fornitura di materiale e, in base alle esigenze, anche  di operatori scolastici. In questo abbiamo il sostegno dell’assessore Romano del Comune di Bari che ha ben compreso le necessità dei ragazzi non vedenti facendo sì che l’Unione conservasse questa attività. Attraverso la Legge Regionale n.14/2011, abbiamo attuato un corso di 80 ore per l’apprendimento dell’uso del computer. Nell’ambito dello stesso progetto, abbiamo anche  attuato il corso di musica finanziando le lezioni per 10 studenti per un numero complessivo di 683 ore. Come sempre abbiamo promosso la partecipazione ai concorsi di lettura e scrittura Braille.

FORMAZIONE PROFESSIONALE E LAVORO La formazione professionale, inutile nasconderlo, continua a essere fallimentare. Si continua ad attendere a livello locale ma anche a livello nazionale svolte  che non arrivano e il centralinismo, nonostante sia una professione obsoleta, continua a rappresentare uno dei pochissimi sbocchi lavorativi. Bisogna promuovere la formazione dei nostri ragazzi in altre direzioni per far sì che concorrano per altri profili  professionali. Timidi segnali vengono, a livello centrale, attraverso l’IRIFOR Nazionale che ha concluso nello scorso anno, presso l’Istituto S. Alessio di Roma il corso di studi riservato a soggetti non vedenti per il conseguimento del diploma di “Perito fonico”, al quale hanno partecipato 3 studenti della provincia di Bari. Fa piacere riferire che 4 ragazzi, vincitori di concorsi, sono stati assunti presso la Regione e la ASL con mansioni varie, compresa quella del centralinismo. E fa piacere ricordare che nonostante la crisi 6 centralinisti in attesa da tempo, sono stati assunti presso diversi enti.

IRIFOR  (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) –  CENTRO MESSENI  - PROGETTUALITA’. Anche il nostro IRIFOR ha ridimensionato il proprio lavoro a causa della politica attuata dagli enti pubblici ivi compreso il Comune di Bari che non ha finanziato alcuna attività e si sa che senza soldi non si può lavorare. L’IRIFOR ha ripreso, però le attività di riqualificazione e  aggiornamento degli operatori scolastici e domiciliari per favorire un competente e consapevole approccio agli studenti non vedenti e pluriminorati.

-Presso il Centro Messeni, dopo lo stallo delle attività del 2018, i servizi hanno fatto registrare una ripresa essenziale per i non vedenti di terra di Bari e non solo, sebbene i veri obiettivi – la piena autonomia del Centro e la creazione di un centro unico regionale – non si siano ancora realizzati. Nel 2019 oltre ai corsi di orientamento e mobilità realizzati in convenzione con la ASL,  ha funzionato il diurno, ma in collaborazione con l’ASP, e il laboratorio di riabilitazione visiva. Tutti i fondamentali servizi offerti dal Messeni, faticosamente ottenuti nel corso di anni di dure battaglie e rivendicazioni, come quelli educativo-riabilitativi di tifloeducazione, di musicoterapia, educazione musicale, attività di stamperia specializzata per videolesi   previste con apposite convenzioni con l’ASL e con altri soggetti, sono stati attivati anche se condizionati dai rallentamenti burocratici.

-Tante iniziative sono state attuate in collaborazione con enti esterni. Con la ASL Bari è stato sottoscritto un protocollo d’intesa grazie al quale abbiamo nuovamente partecipato al Bando Bayer 2019 che, con un finanziamento di €10.000,00 - interamente utilizzato per gli operatori dell’Ospedale della Murgia di Altamura - ha prodotto una importante ricerca nel settore dell’oftalmologia.  Abbiamo aderito ad importanti campagne per la prevenzione della cecità con l’Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità (IAPB Italia ONLUS)  tra cui la Settimana Mondiale del glaucoma, la Giornata Mondiale della Vista (n.65 screening) e la più importante delle campagne, “Occhio ai bambini” attraverso la quale sono stati fatti 516 screening oculistici agli scolari dell’Istituto comprensivo “Balilla-Imbriani” di Bari. Inoltre, sono state attuate altre attività di prevenzione a Bari presso diverse sedi Coop.

SPORT E TEMPO LIBERO – GIOVANI – PARI OPPORTUNITA’. L’Associazione Sportivi UIC Bari, cresce. Cresce agonisticamente – vedi la ripresa delle discipline del calcio a 5 non vedenti assoluti e il nuoto, le grandi soddisfazioni nello showdown -  e cresce, soprattutto, come organismo a se stante. I ragazzi hanno fatto proprio il principio dell’autogestione  attuando un’ampia campagna per la ricerca di risorse economiche. Importante conquista in questo incessante lavoro di ricerca sponsor è la convenzione con l’Associazione Calcio Bari che garantirà oltre al materiale e all’uso del campo di calcio per gli allenamenti, anche altre opportunità a sostegno dell’associazione. La nuova organizzazione del gruppo ha dato maggiore impulso alla sua  presenza attiva sul territorio incrementando le attività di promozione e aggregazione,  come le dimostrazioni sportive, le cene al buio e i tornei di burraco, la tombolata di fine anno organizzati in collaborazione con il gruppo giovani.

- Altra opportunità culturale è rappresentata dal servizio del libro parlato che fa registrare sempre più interesse e che ha presentato margini di ulteriore crescita.

ANZIANI. E’ sempre attivo il nostro servizio del “Telefono amico” che ha visto qualche timido segnale di incremento e gestito dai bravi ragazzi del servizio civile. Ci spiace dover ridimensionare i risultati relativi al servizio di accompagnamento, in media 3-4 servizi al giorno, che, se nel 2019 ha avuto un buon riscontro, subirà purtroppo un ridimensionamento nel 2020 dal momento che non sarà attivato il progetto servizio civile.

-Le attività di Patronato in collaborazione con ANMIL si sono intensificate tanto che la nostra sezione risulta essere tra le più prolifiche con la chiusura di n.55 pratiche più altre aperte e in via di definizione nell’anno in corso.

CONCLUSIONI. Cosa aggiungere in conclusione?  Il 2019 è stato un anno duro, forse il più duro degli ultimi quattro. Non siamo pienamente soddisfatti dei risultati ottenuti – solo gli stolti lo sarebbero – ma abbiamo la consapevolezza di essere riusciti a risanare un bilancio negativo e a riaprire varchi alla speranza. Il lavoro di tutti i giorni, quello che per noi è routine, non ha mai visto frenate d’arresto: il segretariato sociale, attivo per tutto il giorno per sei giorni a settimana con una media di 15-20 interventi giornalieri; gli interventi quotidiani presso le amministrazioni pubbliche per ottenere il rispetto dei diritti umani, lavorativi e sociali dei non vedenti; i progetti studiati per ottenere una stabilità economica che ci permetta di continuare a lavorare serenamente e la ricerca costante di nuovi partner che ci sostengano.  Abbiamo ricevuto tanto  aiuto e sostegno dai nostri associati e perciò torniamo a chiedervi di sostenerci con altrettanta passione, con nuove idee, consigli, amicizia, con il rinnovo puntuale delle tessere associative e con uno sforzo maggiore per divulgare la cultura della donazione del   cinque per mille. Abbiamo ancora bisogno di voi, oggi più che mai.

Siamo certi di lasciare al nuovo Consiglio, come dicevamo in premessa,  una importante eredità fatta di conquiste, di sogni, idee e progetti realizzati e da realizzare, che non andrà persa ma rivalutata e accresciuta. Possiamo, dal nostro canto, raccomandare di ricercare e sostenere, sempre e comunque,  l’associazionismo, la cooperazione, il confronto perché l’individualismo non ha mai portato a risultati positivi. Perciò, auguri a chi raccoglierà il nostro testimone  per continuare in questo meraviglioso impegno sociale. Auguri a tutti noi per quello che è stato e per quello che meravigliosamente sarà.”

Il Presidente – Vito Mancini

 

========================================================================

BILANCIO CONSUNTIVO 2019

SITUAZIONE PATRIMONIALE dal 01/01/19 al 31/12/19

A T T I V I T A'                     Eur       |P A S S I V I T A'             Eur

______________________________________________________________________________________________________________________________

120 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI          98.340,47 |410 FONDI TRATTAMENTO FINE RAPPORTO    114.985,40

120.00110 Impianti                            16.562,77          |410.00001 Fondo T.F.R.                              114.985,40

120.00140 Impianti di telecomunicazione          1.537,20   |

120.00310 Mobili e arredi                            22.412,57   |490 FONDI AMMORTAMENTO BENI MATERIALI   94.226,40

 

120.00330 Macchine d'ufficio                          2.640,91   |490.00110 Fondo amm. impianti                        16.562,77

120.00410 Automezzi                                  22.414,23   |490.00140 Fondo amm. impianti di telecomun.             595,36

120.00440 Altri beni materiali                       32.772,79   |490.00310 Fondo amm. mobili e arredi                 22.412,57

|490.00330 Fondo amm. macchine d'ufficio               2.640,91

220 CREDITI VERSO CLIENTI               35.824,73 |490.00410 Fondo amm. automezzi                       22.414,23

|490.00440 Fondo amm. altri beni materiali            29.600,56

230       ALTRI CREDITI VERSO TERZI                     26.823,85|

230.00010 Crediti verso Enti Pubblici                 5.000,00   |510  DEBITI VERSO ISTITUTI DI CREDITO       25,66

230.01010 Crediti V/s Presidenza Nazionale           11.695,04   |510.00920 Banche c/oneri da addebitare                   25,66

230.01030 Crediti vs Consiglio Regionale UICI         9.628,81   |

230.01040 Crediti vs Organ. UICI collaterali            500,00   |530 DEBITI VERSO FORNITORI              10.153,42

|

232 CREDITI VERSO ENTI OREVIDENZIALI       126,73 |540 ALTRI DEBITI VERSO TERZI            39.040,89

232.00040 Crediti INAIL                                 126,73   |540.00010 Fornitori c/fatture da ricevere               478,67

|540.00113 Debiti vari                                   450,00

236 CREDITI VERSO ERARIO                 7.209,52 |540.00220 Debiti per depositi cauzionali              6.950,00

236.00210 Erario c/acconti IRES                       7.209,52   |540.01110 Debiti v/s Presidenza Nazionale            27.519,30

|540.01120 Debiti v/s Consiglio Regionale              3.642,92

260 DEPOSITI BANCARI E POSTALI         114.113,25 |

260.00010 BANCA MPS                                  22.367,05   |556 DEBITI VERSO ERARIO (TRIBUTARI)      7.209,52

260.00102 C\C postale 15401706                        1.750,20   |556.00210 Erario c/debiti per IRES                    7.209,52

260.00103 MPS TFR                                    89.996,00   |

|570 DEBITI VERSO RISORSE UMANE           1.524,36

270 DENARO E VALORI IN CASSA          1.978,96 |

270.00010 CASSA CONTANTI                              1.978,96   |590 RATEI E RISCONTI PASSIVI               113,00

 

|590.00110 Risconti passivi                               13,84

290 RATEI E RISCONTI ATTIVI                894,43 |590.00210 Ricavi anticipati                              99,16

290.00110 Risconti attivi                               894,43   |

|

350 AVANZI O DISAVANZI PORTATI A NUOVO  17.747,67

350.00020 Disavanzo economico portato a nuovo        17.747,67   |

|

540 ALTRI DEBITI VERSO TERZI               253,06 |

540.00110 Fornitori c/note credito da ricevere          253,06   |

|

556 DEBITI VERSO ERARIO (TRIBUTARI)        430,29 |

556.00140 Erario c/imposta sostitutiva TFR              430,29   |

______________________________________________________________________________________________________________________________

Totale  A T T I V I T A'         303.742,96       |Totale  P A S S I V I T A'           267.278,65

______________________________________________________________________________________________________________________________

|Utile   d' esercizio                    36.464,31

______________________________________________________________________________________________________________________________

|Totale a pareggio                      303.742,96

CONTO ECONOMICO dal 01/01/19 al 31/12/19

C O S T I                                                     Eur|R I C A V I                                                   Eur

______________________________________________________________________________________________________________________________

702 ONERI PER GLI ORGANI STATUTARI       3.211,56 | 606 CONTRIBUTI ENTI PUBBLICI              9.628,81

702.00010 Assemblea dei soci                          1.420,72   | 606.00019 Contributi enti territoriali                9.628,81

702.00050 Collegio dei Sindaci                        1.201,66   |

702.00095 Missioni e viaggi di servizio                 382,58   | 608 CONTRIBUTI DA PRIVATI E STRUT. ASS.  34.914,81

702.00096 Rimborso spese dirigenti                      206,60   | 608.00016 Contributi IAPB                             3.850,00

| 608.00050 Contributi enti privati e sponsor          13.200,00

704 ONERI PER LE RISORSE UMANE           86.291,19 |608.00110 Contributi presidenza nazionale UICI       11.311,93

704.00010 Stipendi ed assegni fissi                  39.780,03   | 608.00140 Contributi da soci                          4.396,28

704.00030 Missioni e trasferte                          800,00   | 608.00210 Contributi per prestazioni servizi          1.542,60

704.00050 Oneri previdenziali dipendenti             10.713,77   | 608.00901 Contributi non soci (privati)                 614,00

704.00060 Trattamento di fine rapporto                6.562,98   |

704.00070 Collaborazioni                             25.668,64   | 610       CONTRIBUTI PROGETTI VARI        38.899,39

704.00075 Oneri previdenziali collaboratori           2.705,32   | 610.00010 Contributi da settore pubblico             38.639,39

704.00090 Oneri assicurativi INAIL                       60,45     610.00020 Contributi da settore privato                 260,00

|

706 ONERI PER ATTIVITA' ISTITUZIONALI   15.111,67 | 612   QUOTE ASSOCIATIVE                30.260,96

706.00040 Iniziative sportive e tempo libero            222,49   | 612.00010 Quote associative ordinarie                30.260,96

706.00050 Attività progettuali sedi territor.           500,41   |

706.00160 Iniziative di integrazione scolastica       5.930,29   | 614   RECUPERO SPESE                      7.018,97

706.00170 Iniziative prevenzione cecita'              1.003,00   | 614.00050 Rimborsi                                       10,42

706.00992 Contr.ad Assoc.e Istituti Similari          2.700,00   | 614.00060 Rimborso spese condominiali                 7.008,55

706.00993 Spese per le rappresentanze                 4.755,48   |

| 616 PROVENTI GESTIONE PATRIMONIALE       49.272,00

709 ONERI PROGETTI VARI                   4.000,00| 616.00010 Locazione immobili                         49.272,00

709.00011 CONTR.AD ASSO.NI VARIE ED IST.SIMIL         4.000,00   |

| 620 PROVENTI STRAORDINARI                12.419,39

710 ONERI PER ATTIVITA' ACCESSORIE           64,00| 620.00010 Sopravvenienze attive                      12.419,39

710.00914 Oneri attiv. Libro Parlato                     64,00   |

| 624 PROVENTI DA RACCOLTA FONDI           21.240,00

712 ONERI FINANZIARI, TRIB. E PATRIMON.  14.108,42| 624.00070 Proventi Lotterie                          21.240,00

712.00021 IMU                                        14.108,42   |

| 640 ALTRI RICAVI ORDINARI                     9,57

714 ONERI STRAORDINARI                     823,63 | 640.00010 Ricavi per abbuoni e arrotondamenti             9,57

714.00010 Sopravvenienze passive                        823,63   |

|

716 ONERI DI SUPPORTO GENERALE           22.757,77|

716.00010 Acquisto materiali di consumo                 157,31   |

716.00011 Spese di cancelleria                          497,20   |

716.00020 Spese telefoniche                           1.996,12   |

716.00040 Spese postali e di spedizione                 637,08   |

716.00041 imposta di bollo su E/C                         4,00   |

716.00042 spese tenuta c/c postale                       15,60   |

716.00050 Spese bancarie                                206,74   |

716.00060 Spese di rappresentanza                       212,90   |

716.00070 Spese di locomozione                          750,00   |

716.00080 Spese di energia elettrica                  3.911,19   |

716.00090 Spese di riscaldamento                      1.467,06   |

716.00091 Spese per Acqua                                66,07   |

716.00100 Spese condominiali                          4.015,92   |

716.00120 Spese per pulizie                           6.344,00   |

716.00160 Spese di assicurazioni diverse                317,76   |

716.00161 Spese assicurazioni automezzi                  14,34   |

716.00163 Spese Assicuraz. R.C. Uffici                  250,01   |

716.01001 Spese per Lotteria Sezionale                  980,47   |

716.01002 Spese varie                                    15,00   |

716.10001 Manutenzioni e riparazioni                    299,00   |

716.10018 Spese carburante autovetture                  600,00   |

|

718 ONERI PER LA GESTIONE PATRIMONIALE   6.835,96 |

718.00010 Spese assicurazione fabbricati                524,43   |

718.00022 Spese manutenz. ordin.fabbricati               73,04   |

718.00030 Spese di manut. straord. fabbricati           900,72   |

718.00040 Rimborso spese immobili                     5.337,77   |

|

724 COSTI PER SERVIZI PROFESSIONALI      3.657,71 |

724.00040 Costi per consul. fiscale e simili          1.707,71   |

724.00090 Costi per consulenze varie                  1.950,00   |

|

728 COSTI PER AUTOMEZZI                    493,97

728.00001 Manutenzione automezzi                        493,97   |

|

734 COSTI PER MANUTENZIONI                 255,00 |

734.00110 Costi per manutenzione automezzi              255,00   |

|

750 AMM. IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI      1.211,02 |

750.00140 Amm. impianti di telecomunicazione            153,72   |

750.00440 Amm. altri beni materiali                   1.057,30   |

|

780 COSTI DIVERSI DI GESTIONE              116,09 |

780.00010 Costi per abbuoni e arrotondamenti             10,82   |

780.00410 Costi per sanzioni amministrative              67,84   |

780.00425 Sanzioni ed int. I.I.D.D                       12,43   |

780.00430 Costi per quote associative                    25,00   |

|

790 COSTI PER IMPOSTE INDIRETTE            941,64 |

790.00020 Costi per imposte di registro                 500,52   |

790.00030 Costi per imposta di bollo                    370,12   |

790.00210 Altre imposte e tasse                          71,00   |

|

796 IMPOSTE REDDITO D'ESERCIZIO          7.319,96 |

796.00010 IRES                                        7.319,96   |

______________________________________________________________________________________________________________________________

Totale      C O S T I                  167.199,59| Totale     R I C A V I              203.663,90

______________________________________________________________________________________________________________________________

Utile   d' esercizio                                    36.464,31

_________________________________________________________________________________________________________________________

Totale a pareggio                                      203.663,90

Avanzo di Amministrazione (36.464,31- 17.747,67)           18.716,64

Ultimo aggiornamento ( Martedì 30 Giugno 2020 11:15 )
 

Legge 4 agosto 2017 n. 124 -Informazioni ex art. 1, comma 125

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da UICI BARI    Martedì 30 Giugno 2020 08:07

Informazioni ex art. 1, comma 125, della Legge 4 agosto 2017 n. 124

Di seguito si riportano tutte le altre informazioni relative al disposto della Legge 4 agosto 2017 n. 124, la quale al comma 125 dell'art. 1 dispone che, a decorrere dall'anno 2018, le imprese che ricevono sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque vantaggi economici di qualunque genere dalle pubbliche amministrazioni siano tenute a pubblicare tali importi in Nota Integrativa, purchè tali importi ricevuti dal soggetto beneficiario siano superiori a € 10.000 nel periodo considerato (comma 127). Nella tabella seguente vengono esposti i dettagli delle provvidenze pubbliche ricevute:

- Legge 23/12/2005 n. 266, ricevuto dall'AGENZIA DELLE ENTRATE per CINQUE PER MILLE ANNO 2016 /2017per un importo pari ad € 7.045,73 ricevuto il 17/08/2019;

-  Legge Regione Puglia 19/12/2008 n.39 ricevuto da REGIONE PUGLIA per il tramite del Consiglio Regionale UICI di Puglia per un importo pari ad €8.675,76 ricevuto il 20/03/2019;

- D.Lgs 112/98 - Legge Regionale (Puglia) 6/2002 - accodo Quadro tra ANCI  e Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, ricevuto dal Comune di Corato (BA) per un importo di € 8.641,39 in due tranches: 16/07/2019 e 31/07/2019;

-Determinazione Dirigenziale PEGL N.2018/210/00782, ricevuto dal Comune di Bari per un importo pari a € 29.998,00, ricevuto in due tranches: 15/05/2019 e 13/08/2019;

- Avviso pubblico "Creatività e movimento oltre le barriere"- Determinazione 2017/200/00896 del 03/11/2017, ricevuto dal Comune di Bari  a saldo 2018,  € 5.600,00, il 19/02/2019;

- Legge 03/08/1998 n. 282, ricevuto MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO per il tramite della Presidenza Nazionale UICI, per un importo pari ad € 500,00, ricevuto il 29/04/2019;

- da Presidenza Nazionale UICI ricevuto:

-€2.535,00 in data 26/04/20198 “Fondo di solidarietà”.

-€4.000,00 in data 28/11/2019 quale contributo di funzionamento

-€1.442,60  in data 04/07/2019 contributo per attività di patronato

2017

-€2.276,00 in data 28/08/2019 contributo per attività di patronato

-2018

-€200,00 in data 07/02 contributo attività prevenzione della cecità

-€1.800,00 in data 18/10/2019 formazione volontari servizio civile

a/2018

-da IAPB - Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità – contributi per attività di prevenzione cecità:

-€ 3.450,00 in data02/07/2019 “campagna Occhio ai bambini”

-€400,00 in data 15/11/2019 “campagna Giornata mondiale della

vista”

 

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 30 Giugno 2020 08:28 )
 

Misure di contenimento della diffusione del CoVid19. Sospensione assemblea soci UICI del 21/03/2020.

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Uici BA    Venerdì 06 Marzo 2020 16:48

Prot.    89                                                                                Bari, lì 06/03/2020

 

 

Ai sigg.ri Soci

Dell’Unione Italiana dei Ciechi e

Degli Ipovedenti ONLUS APS

Sezione Territoriale di Bari

 

Ill.mo Sig. Presidente Nazionale

Unione Italiana dei Ciechi e Degli Ipovedenti ONLUS APS

Sede Centrale

Via Borgognona, 38

00187 ROMA

 

ll.mo Sig. Presidente

Unione Italiana dei Ciechi e   degli Ipovedenti ONLUS APS

Consiglio Regionale Pugliese

 

LORO SEDI

 

 

 

OGGETTO: Misure di contenimento della diffusione del CoVid19. Sospensione di eventi pubblici

 

 

In conformità con le disposizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 relativo alle “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19”, e a seguito del comunicato 45 del 05/03/2020 della Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, inerente la sospensione con effetto immediato di  tutti gli eventi di carattere pubblico sul territorio nazionale fino al prossimo 3 aprile compreso, l’Ufficio di Presidenza di questa Sezione Territoriale UICI ha deliberato  di sospendere l’Assemblea ordinaria dei soci della stessa Sezione convocata per il prossimo 21 marzo, rinviandone lo svolgimento a data da definirsi di cui sarà data comunicazione.

Cordiali saluti.

 

 

il Presidente

(Vito Mancini)

Ultimo aggiornamento ( Martedì 10 Marzo 2020 12:13 )
 

SOSPENSIONE ASSEMBLEA DEI SOCI UICI DI BARI

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da UICI BARI    Venerdì 06 Marzo 2020 13:40

Prot. 89 del 06/03/2020

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS Sezione Territoriale di Bari

OGGETTO: Misure di contenimento della diffusione del CoVid19

In conformità con le disposizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 relativo alle “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19”, e a seguito del comunicato 45 del 05/03/2020 della Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, inerente la sospensione con effetto immediato di tutti gli eventi di carattere pubblico sul territorio nazionale fino al prossimo 3 aprile compreso, l’Ufficio di Presidenza di questa Sezione Territoriale UICI ha deliberato di sospendere l’Assemblea ordinaria dei soci della stessa Sezione convocata per il prossimo 21 marzo, rinviandone lo svolgimento a data da definirsi di cui sarà data comunicazione.

Il presidente Vito Mancini

 

ESTRAZIONE LOTTERIA UICI BARI 13/12/2019

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da UICI BARI    Lunedì 16 Dicembre 2019 17:02

BARI 13/12/2019 ESTRAZIONE LOTTERIA PRO UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ONLUS- APS SEZIONE TERRITORIALE DI BARI “Solidarietà per sostenere e condividere” Autorizzata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Nulla Osta n.65265 del 29/08/2019

1° estratto biglietto E0829 al quale viene assegnato il 1° premio: TELEVISORE 55 POLLICI PHILIPS 55PUS6703AMBI TV LED 4K 3HDMI AMBILIGHT

2° estratto biglietto D0558 al quale viene assegnato il 2° premio: BICICLETTA ELETTRICA SMART WAY – PIEGHEVOLE, PEDALATA ASSISTITA, BATTERIA 24V 6 AH VELOCITÀ MAX 20 KM/H. OFFERTA DA UICI BARI

3° estratto biglietto A0019 al quale viene assegnato il 3° premio: BUONO VIAGGIO IN CITTA’ EUROPEA DEL VALORE DI €300,00 OFFERTO DA “GIRAMONDO VIAGGI OLTRE I CONFINI DEL MONDO” BARI

4° estratto biglietto A0239 al quale viene assegnato il 4° premio: TELEFONINO HUAWEI P SMART 2019/BK HUA P SMART 2019 AND

5° estratto biglietto G0287 al quale viene assegnato il 5° premio: MOTOSEGA ELETTRICA PAPILLON MOD RANGER 39 40CM OFFERTA DA UNIVOC BARI

6° estratto biglietto B0433 al quale viene assegnato il 6° premio: MIXER DJ KARMA CLUB SD OFFERTO DA GBC BARI

7° estratto biglietto G0267 al quale viene assegnato il 7° premio: OROLOGIO “BREIL” IN ACCIAIO RETTANGOLARE MOD. UNISEX SUBACQUEO OFFERTO DA NICO PESCE GIOELLI - BARI

8° estratto biglietto F0590 al quale viene assegnato il 8° premio: DIGITAL KEYBOARD YAMAHA PSR E353 PIANOLA OFFERTA DA UNIVOC BARI

9° estratto biglietto E0032 al quale viene assegnato il 9° premio: FORNO MICRONDE COMBINATO CON GRILL MOD. B6205 KOREL OFFERTO DA 5D DI D’ONOFRIO SRL CORATO

10° estratto biglietto F0211 al quale viene assegnato il 10° premio: OROLOGIO “BREIL TRIBU’” IN ACCIAIO MOD. UOMO SUBACQUEO OFFERTO DA NICO PESCE GIOELLI - BARI

11° estratto biglietto B0150 al quale viene assegnato il 11° premio: COLLANA FRABOSO OFFERTO DA MARTINO DIAMANTI SRL BARI

12° estratto biglietto B0630 al quale viene assegnato il 12° premio: BRACCIALETTO BLISS OFFERTO DA GIOIELLERIA PRINCIPE BARI

13° estratto biglietto G0635 al quale viene assegnato il 13° premio: SET COMPOSTO DA 2 EAU DE TOILETTE DA 100ML E 20 ML PATCHOULI OFFERTO DA PROFUMERIA PEPE - BARI

14° estratto biglietto G0590 al quale viene assegnato il 14° premio: BRACCIALE BREIL FRABOSO OFFERTO DA MARTINO DIAMANTI SRL BARI

15° estratto biglietto G0220 al quale viene assegnato il 15° premio: BORSA NERA DI CAMOSCIO EASTINDIACOMPANY OFFERTA DA LUPIS MARCELLO RIVENDITA TABACCHI BARI

16° estratto biglietto E0816 al quale viene assegnato il 16° premio: BRACCIALE OPERA OFFERTO DA GIOIELLERIA PRINCIPE BARI

17° estratto biglietto G0469 al quale viene assegnato il 17° premio: N.2 PUZZLE OFFERTI DA LUPIS MARCELLO RIVENDITA TABACCHI BARI

18° estratto biglietto D0016 al quale viene assegnato il 18° premio: MENU’ PER DUE PERSONE DEL VALORE DI € 40,00 OFFERTO DA “LA SODDISFAZIONE” RISTO & PIZZA – BARI

19° estratto biglietto F0876 al quale viene assegnato il 19° premio: TRATTAMENTO PER DONNA TAGLIO E PIEGA DEL VALORE DI € 33,00 OFFERTO DA PARRUCCHIERE ALDO E PATRIZIA BARI

20° estratto biglietto H0597 al quale viene assegnato il 20° premio: MENU’ PER DUE PERSONE DEL VALORE DI € 30,00 OFFERTO DA “PIZZERIA IL FORNACCIO” BARI

21° estratto biglietto H0535 al quale viene assegnato il 21° premio: TRATTAMENTO PER DONNA PIEGA E MASCHERA DEL VALORE DI € 20,00 OFFERTO DA PARRUCCHIERE ALDO E PATRIZIA BARI

22° estratto biglietto F0877 al quale viene assegnato il 22° premio: TRATTAMENTO PER DONNA PIEGA E STYLING DEL VALORE DI € 20,00 OFFERTO DA PARRUCCHIERE ALDO E PATRIZIA BARI

23° estratto biglietto H0895 al quale viene assegnato il 23° premio: LAMPADA DI SALE ROSA DELL’HIMALAYA OFFERTA DA ERBORISTERIA “IL VASO DI PANDORA” BARI

24° estratto biglietto C0408 al quale viene assegnato il 24° premio: OROLOGIO DA SCRIVANIA LUPO ALBERTO OFFERTA DA LUPIS MARCELLO RIVENDITA TABACCHI BARI

IL PRESIDENTE

VITO MANCINI

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 16 Dicembre 2019 17:07 )
 

CALENDARIO CONVOCAZIONI ASPIRANTI VOLONTARI SERVIZIO CIVILE

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da UNIVOC BARI    Venerdì 25 Ottobre 2019 12:49

PROT. N. 105 DEL 25/10/2019

OGGETTO: Bando per la selezione di 39.646 operatori volontari da impiegare in progetti di servizio civile universale in Italia e all'estero. AVVIO PROCEDURE SELETTIVE - PUBBLICAZIONE CALENDARIO DI CONVOCAZIONE

In riferimento al Bando in oggetto, si comunica qui di seguito il calendario di convocazione ai colloqui dei candidati volontari. Si precisa che i colloqui de quo si svolgeranno presso la sede UNIVOC di Bari sita in Viale quinto Ennio n.54 - tel. 0805429082-0805429058.

La presente pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenti al colloquio nei giorni stabiliti senza giustificato motivo, sarà escluso dalla selezione per non aver completato la relativa procedura.

CALENDARIO DI CONVOCAZIONE

CONVOCATI PER IL 04/11/2019

  1. BARBA CLAUDIO                                            ORE 9.00
  2. BATTISTA MARCO SAVERIO                         ORE 9.30
  3. BITETTI ALESSANDRA                                   ORE 10.00
  4. CANGIANI ALICE                                            ORE 10.30
  5. CARBONARA GIANMARCO                            ORE 11.00
  6. CHIMENTI LORENZO                                     ORE 11.30
  7. CIRILLO SILVIA DILETTA                              ORE 12.00
  8. D'ALBA NICOLA                                              ORE 12.30
  9. DEPERGOLA DARIO                                        ORE 13.00
  10. DIGENNARO PAOLA                                        ORE 16.00
  11. DILELLA ANTONIO                                           ORE 16.30
  12. FIORE FLAVIO                                                 ORE 17.00
  13. GISMONDI FRANCESCO                                 ORE 17.30
  14. L'ABBATE FABIO                                             ORE 18.00
  15. LABIANCA GAETANA                                      ORE 18.30


CONVOCATI PER IL 05/11/2019

  1. LEONE PAOLO                                                  ORE 9.00
  2. LIFRANCHI ANTONIETTA                                ORE 9.30
  3. MANIGLIA CHIARA                                           ORE 10.00
  4. PALELLA PASQUINA                                         ORE 10.30
  5. PASCULLI SERENA                                            ORE 11.00
  6. PERCHIAZZI SIAARHEYEVICH ULADZIMIR SHNITKO       ORE 11.30
  7. PISCITELLI LUISA                                             ORE 12.00
  8. POLIMENO GAIA                                                ORE 12.30
  9. POLIMENO MARIO                                             ORE 13.00
  10. REGANO EMANUELA                                          ORE 16.00
  11. ROHOCHA TETIANA                                           ORE 16.30
  12. SANTORO SONIA                                                ORE 17.00
  13. SANTOVITO DAVIDE RICCARDO                       ORE 17.30
  14. SCHIRALDI MARIANGELA                                 ORE 18.00
  15. ZAMBETTA NICOLA                                            ORE 18.30

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 25 Ottobre 2019 13:00 )
 

Lotteria di beneficienza 2019 pro UICI Bari

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da UICI BARI    Lunedì 16 Settembre 2019 07:36

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 16 Settembre 2019 07:48 )
 

corsi IRIFOR DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da IRIFOR BARI    Giovedì 11 Aprile 2019 09:53
 

AVVIO CORSI IRIFOR

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da UICI BARI    Giovedì 11 Aprile 2019 09:35

I.RI.FO.R.

Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione ONLUS Sezione Territoriale di Bari

Gentili docenti specializzati, curriculari, educatori, operatori e quanti, a vario titolo, sono impegnati, o vorrebbero impegnarsi, nell’educazione, nell’istruzione, nella riabilitazione e nel sostegno scolastico dei soggetti videolesi in età evolutiva, con la presente si rende noto che, a partire dal mese di maggio p.v. la Sezione Territoriale di Bari dell’I.Ri.Fo.R. (Istituto accreditato presso il Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca ai sensi del D.M. 177/2000, per la realizzazione di attività di formazione e aggiornamento per il personale della scuola, nell'ambito dell'area "Handicap e svantaggio"), intende avviare n° 4 corsi di formazione/aggiornamento per l’anno scolastico 2018/2019, sulle problematiche tifloeducative, tiflodidattiche  e riabilitative per minorati della vista.

I Corsi sono rivolti ai docenti, agli educatori, agli operatori e a quanti, a vario titolo, sono impegnati, o vorrebbero impegnarsi, nell’educazione, nell’istruzione, nella riabilitazione e nel sostegno scolastico dei soggetti videolesi in età evolutiva e prevedono un percorso didattico teorico-pratico, al fine di far acquisire ai partecipanti gli atteggiamenti, le conoscenze e le abilità operative specialistiche necessarie per condurre adeguatamente il percorso formativo degli alunni con disabilità visive.

In allegato si invia il progetto, la domanda di iscrizione ai n° 4 Corsi ed il calendario delle lezioni.

La domanda, compilata in ogni sua parte, corredata di curriculum aggiornato, deve essere inviata alla Sezione Territoriale di Bari dell’I.Ri.Fo.R. entro e non oltre il 26 aprile 2019, nelle seguenti modalità:

-          personalmente presso la Sezione Territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sita in Viale Ennio 54 di Bari

-          per posta elettronica all’indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il modello della domanda, il progetto ed il calendario dei corsi possono essere scaricati dai seguenti link https://www.dropbox.com/s/rqpqineqvfh95pa/Calendario%20corsi_2018_2019.pdf?dl=0

https://www.dropbox.com/s/h07prc0hy61mwgl/PROGETTO_CORSI_I.RI.FO.R_2018_2019.pdf?dl=0

https://www.dropbox.com/s/k9cgjrd363kjkgf/Domanda_iscrizione_corsi.pdf?dl=0 e sono presenti anche sul sito http://www.ciecoinvista.it.

 

Per ulteriori informazioni o chiarimenti in orario di ufficio ai seguenti recapiti telefonici: 0805429058 - 0805429082 - 0804761614 - 0804761689 – 0804761053.

Cordiali saluti

Il Presidente

Dott. Vito Mancini

XX

XX

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 11 Aprile 2019 12:58 )
 

UICI BARI - ELENCO SOVVENZIONI, DONAZIONI E CONTRIBUTI DA ENTI PUBBLICI - RAPPORTO ANNO 2018

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Uici BA    Venerdì 01 Marzo 2019 11:30

SI RIPORTA QUI DI SEGUITO LA TABELLA ESPLICATIVA DEI CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI OTTENUTI DA ENTI PUBBLICI NELL'ANNO 2018

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI  - ONLUS- APS
SEZIONE TERRITORIALE DI BARI  - Viale Quinto Ennio n.54 - 70124 BARI
CODICE FISCALE 80014760724
LEGGE ENTE EROGATORE DESTINAZIONE IMPORTO DATA INCASSO
Legge 23/12/2005 n. 266 AGENZIA DELLE ENTRATE CINQUE PER MILLE ANNO 2016 5.636,50 16/08/2018
Legge Regione Puglia 19/12/2008 n.39 REGIONE PUGLIA per il tramite del Consiglio Regionale UICI di Puglia Contributo per sostegno dell'attività solidaristica svolta dalle associazioni di tutela degli invalidi o dello Stato compensativo di entrate derivanti da disposizioni di leggi abrogate 6.115,10 22/03/2018
D.Lgs 112/98 - Legge Regionale (Puglia) 6/2002 - accodo Quadro tra ANCI  e Unione Italiana dei Ciechi e dehli Ipovedenti Comune di Corato (BA) Contributo per la realizzazione di interventi tiflo-educativi, tiflo-didattici e di supporto specialistico per l'autonomia personale, l'apprendimento e l'inclusione scolastica degli alunni videolesi frequentanti le scuole di pertinenza comunale 6.928,67 in quattro tranches: 31/05/2018 - 18/07/2018 - 25/07/2018 - 06/08/2018
Determinazione Dirigenziale PEGL N.2018/210/00709 Comune di Bari Ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro Contributo per la realizzazione del progetto ""Proposta progettuale in favore degli alunni non vedenti e ipovedenti frequentanti le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di I° grado della Città di Bari, anni scolastici 2017/2018 29.392,65 in due tranches: 22/03/2018 06/07/2018
Deliberazione di Giunta Comunale n.2015/00269 del 20/04/2015 Comune di Bari Ripartizione Politiche sociali Convenzione biennale progetto per "L'educazione, l'istruzione, la formazione culturale, lo sport e il tempo libero dei videolesi della città di Bari" - saldo  II^ annualità 2017 12.500,00 12/04/2018
Avviso pubblico "Creatività e movimnento oltre le barriere"- Determinazione 2017/200/00896 del 03/11/2017 Comune di Bari Ripartizione Sevizi alla Persona Settore Servizi Sociali "Corso di educazione musicale per minori e adulti  videolesi della città di Bari"  (liquidazione acconto 20% budget complessivo) 1.398,00 10/05/2018
Legge 03/08/1998 n. 282 MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO per il tramite della Presidenza Nazionale UICI Contributo finalizzato al Centro Nazionale del Libro Parlato 1.500,00 28/05/2018
Legge Regione Puglia  n.34/80 modificata con LR.2/01 REGIONE PUGLIA contributo destinato alla Rappresentanza comunale UICI di Altamura  per organizzazione " 59^ Giornata nazionale del cieco" 500,00 10/07/2018

 

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. CALENDARIO COLLOQUI CON I CANDIDATI VOLONTARI

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da UNIVOC BARI    Giovedì 27 Settembre 2018 12:48

"Bando per la selezione di 28.967 volontari da impiegare in progetti del servizio civile universale in Italia e all'estero

I CANDIDATI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE CHE HANNO PRESENTATO DOMANDA NELL'AMBITO DEL PROGETTO "CITTADINANZA ATTIVA- UNIVOC NAZIONALE"  DEVONO SOSTENERE UN COLLOQUIO CON IL SELETTORE SEZIONALE.

IN RELAZIONE A CIO', INDICHIAMO QUI DI SEGUITO IL CALENDARIO DEI  CANDIDATI, CONVOCATI PER IL G. 12/10/2018

CONVOCATI PER IL 12/10/2018

  1. BOTTA ANNA SIMONA ORE 09.30
  2. TROTTA ALESSANDRA ORE 09.45
  3. LAVOPA ALESSIA ORE 10.00
  4. DELLE FOGLIE RITA ORE 10.15
  5. MATRELLA FEDERICA ANTONIETTA ORE 10.30
  6. TERLIZZI WALTER ORE 10.45
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 28 Settembre 2018 11:53 )
 
Pagina 1 di 2